FRANCY-CENTOPERCENTODONNE
BENVENUTE NEL FORUM DI FRANCY---ISCRIVETEVI E NON VE NE PENTIRETE..
QUI TROVERETE TANTE AMICHE E TANTI ARGOMENTI DA DISCUTERE INSIEME...


CHI SI ISCRIVE E' PREGATO DI FARE LE PRESENTAZIONI.....GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE

GRAZIE PER LE VISITE E VOTATE....GRAZIE
Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 79 il Lun 23 Mag - 13:35
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» SAPETE COSA HO FATTO OGGI???
Dom 30 Lug - 14:26 Da laurettalaura

» GIOCHIAMO..LE PAROLE ASSOCIATE..
Sab 29 Lug - 10:18 Da laurettalaura

» NOMI--COSE-ANIMALI-PERSONE-CITTà-FIORI O PIANTE..
Sab 29 Lug - 10:17 Da laurettalaura

» CAVICIONE ISCHITELLANO...
Mar 25 Lug - 11:15 Da laurettalaura

» COME ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL FRIGO
Mar 25 Lug - 11:08 Da laurettalaura

» CONTINUA LA FRASE...
Mar 25 Lug - 11:05 Da laurettalaura

» IL GIOCO DELLE ORE...
Lun 24 Lug - 15:19 Da laurettalaura

» CHI SCRIVE DOPO DI ME
Dom 9 Lug - 10:23 Da laurettalaura

» HO TANTA VOGLIA DI!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ven 7 Lug - 15:10 Da laurettalaura

» ora sto facendo....
Ven 7 Lug - 15:07 Da laurettalaura

» GIOCO SUI MESTIERI
Ven 7 Lug - 15:04 Da laurettalaura

» SCRIVERE LA PAROLA CON LE FINALI...
Dom 18 Giu - 21:16 Da francyrov

» panelle dolci alla palermitana
Lun 11 Lug - 15:10 Da laurettalaura

» acciughe in rosso
Sab 2 Lug - 15:06 Da laurettalaura

» buon onomastico Laurettalaura
Dom 11 Ott - 23:46 Da laurettalaura

» POLPETTONE DI TONNO CON PESTO DI RUCOLA
Mar 11 Ago - 10:23 Da laurettalaura

» OGGI SONO FELICE,PERCHè........
Sab 4 Lug - 10:07 Da sweetmary

» MANKA POKO ,, QUASI QUASI CI SIAMO ...
Sab 4 Lug - 10:06 Da sweetmary

» Dvd Classic Comics
Sab 4 Lug - 10:06 Da sweetmary

» Devo cambiare fornitore di energia elettrica, ho bisogno di un consiglio!
Gio 11 Giu - 15:43 Da camillagrandi

» CONSIGLIAMOCI DELLE TRASMISSIONI INTERESSANTI..
Gio 26 Mar - 22:48 Da laurettalaura

» FRAPPE SUPERRRRRRRRRRRRR
Mar 24 Mar - 19:16 Da laurettalaura

» tanti auguri Corinna!!
Lun 23 Feb - 23:15 Da corinna

» C'è POSTA PER TE
Lun 19 Gen - 13:58 Da Vale

» 50 sfumature di grigio, nero e rosso
Sab 17 Gen - 18:33 Da sweetmary

» Film al cinema
Sab 17 Gen - 18:30 Da sweetmary

» ci che cosa sono costituite le lacrime?
Sab 17 Gen - 18:19 Da sweetmary

» Il mio albero di Natale.
Dom 21 Dic - 21:24 Da Tonia

» COSA VORRESTI TROVARE O METTERE SOTTO L'ALBERO!!!!
Dom 21 Dic - 19:32 Da francyrov

» DOMANI SI INIZA..CHE PALLE!!!!!!
Dom 21 Dic - 11:48 Da sweetmary

» dolore al ginocchio e utilizzo ginocchiera
Lun 27 Ott - 17:08 Da laurettalaura

» AUGURI A TUTTE LE FRANCESCA E FRANCESCO
Sab 4 Ott - 15:44 Da sweetmary

» Buon compleanno Mary
Gio 14 Ago - 9:42 Da sweetmary

» DOLCETTI CANNELLA E MELA
Dom 18 Mag - 14:19 Da laurettalaura

» Festa della mamma
Lun 12 Mag - 6:57 Da francesca

» è geloso della sua fidanzata e le mette un lucchetto ai jeans
Gio 8 Mag - 13:28 Da laurettalaura

» AGNELLO AL FORNO CON PATATE
Dom 4 Mag - 8:01 Da nonna anna bis

» Problema con fb, mi ritrovo pagine a cui non ho cliccato mi piace, forse virus o malware :(
Mar 29 Apr - 19:45 Da laurettalaura

» LASAGNE DI MINESTRONE
Mar 29 Apr - 19:40 Da laurettalaura

» Giovanni Paolo II un uomo venuto da molto lontano
Dom 27 Apr - 19:52 Da Tonia

» Buona Pasqua
Lun 21 Apr - 15:07 Da laurettalaura

» Lunedì dell'angelo...buona pasquetta...
Lun 21 Apr - 15:00 Da laurettalaura

» Salve sono Maria
Dom 13 Apr - 12:49 Da Tonia

» BUONA DOMENICA DELLE PALME
Dom 13 Apr - 9:50 Da sweetmary

» domenic delle palme
Dom 13 Apr - 9:49 Da sweetmary

» IL VANGELO DELLA DOMENICA
Dom 13 Apr - 9:46 Da sweetmary

» INVOLTINI DI TACCHINO
Sab 12 Apr - 17:52 Da laurettalaura

» TORTA MERINGATA
Dom 6 Apr - 19:32 Da laurettalaura

» HAMBURGHER DI TACCHINO
Mar 1 Apr - 22:56 Da laurettalaura

» Nuovo gruppo d'acquisto
Mar 1 Apr - 17:17 Da sweetmary

» ZEPPOLE DI S.GIUSEPPE
Sab 29 Mar - 10:14 Da Vale

» GUSCIO DI MERINGA PER TORTA
Gio 27 Mar - 22:06 Da laurettalaura

» AGNOLOTTI INTEGRALI CON INDIVIA,SPEK E RICOTTA
Mer 26 Mar - 21:07 Da laurettalaura

» Grande Fratello 13
Mar 25 Mar - 17:24 Da laurettalaura

» Single rovinano San Valentino alle coppie
Mer 19 Mar - 16:33 Da laurettalaura

» Rieccomi qui......
Mar 18 Mar - 19:14 Da nonna anna bis

» un medico in famiglia
Lun 17 Mar - 19:14 Da francyrov

» AUGURI DONNE!!!!
Dom 9 Mar - 8:10 Da francesca

» Buon compleanno Francyrov
Dom 9 Mar - 8:02 Da francesca

» In Giappone un gatto diventa capostazione
Gio 6 Mar - 17:14 Da laurettalaura

» Mette il CV in un cartellone pubblicitario
Dom 2 Mar - 15:12 Da laurettalaura

» viva il SAN VALENTINO..
Mer 26 Feb - 11:38 Da Vale

» GIF CREATI DA ME
Mer 26 Feb - 11:33 Da Vale

» Stipendi Sanremo esagerati
Dom 23 Feb - 10:05 Da sweetmary

» buona domenica !?!?
Dom 16 Feb - 13:42 Da laurettalaura

» accendi una candela virtuale
Mer 12 Feb - 22:15 Da Vale

» Giornata Speciale
Mar 28 Gen - 21:06 Da laurettalaura

» giochiamo con le rime
Ven 27 Dic - 18:16 Da laurettalaura

» Buon Natale!
Mer 25 Dic - 21:02 Da francesca

» Un amore di amico...
Mar 17 Dic - 22:31 Da laurettalaura

» Santa Lucia
Ven 13 Dic - 21:47 Da sweetmary

» COSA PREPARIAMO OGGI DA MANGIARE.....
Ven 13 Dic - 20:49 Da francyrov

» QUESTA SERA MANGIO.........
Lun 9 Dic - 19:14 Da kelly

» eko kome pasero la buona parte della mia giornata..
Sab 7 Dic - 16:33 Da kelly

» DARE I NUMERI....ALL'INFINITOOOOOOOOO....
Ven 6 Dic - 20:23 Da kelly

» GARA DA 1--A--100
Ven 6 Dic - 20:22 Da kelly

» AURORA PERCHÉ MI SVEGLI?
Ven 6 Dic - 13:25 Da kelly

» LA GARA DElLLE EMOTICONS....
Ven 6 Dic - 13:16 Da kelly

» Buon compleanno Kelly
Gio 5 Dic - 20:10 Da laurettalaura

» Le moe kreps,,,,,,
Mar 3 Dic - 20:34 Da laurettalaura

» LA STORIA E' STATA FATTA: INTER CAMPIONE D'EUROPA
Dom 1 Dic - 14:08 Da kelly

» UNA GIORNATA BRUTTA...
Dom 1 Dic - 12:24 Da sweetmary

» L’incanto della vita.*****
Gio 28 Nov - 18:03 Da kelly

» come apparecchiare la tavola x il pranzo di Natale
Dom 24 Nov - 15:29 Da laurettalaura

» Per ki ama la musika buona*****
Sab 23 Nov - 11:15 Da kelly

» Cose strane
Gio 21 Nov - 13:32 Da kelly

» Ci facciamo un po belle...
Mer 20 Nov - 17:03 Da kelly

» I giochi della nostra infanzia
Mer 20 Nov - 16:51 Da kelly

» L'AMORE èèèèèè......
Mer 20 Nov - 16:44 Da kelly

» DARE I NUMERI..........
Mer 20 Nov - 16:38 Da kelly

» E SE TU FOSSI???
Mer 20 Nov - 16:27 Da kelly

» ASSOCIARE LE CANZONI...
Mer 20 Nov - 16:14 Da kelly

» SCEGLIERE TRA 2 PAROLE...
Mer 20 Nov - 15:33 Da kelly

» facci io da mangiare cosi.....
Mer 20 Nov - 14:17 Da kelly

» DEDICATO A TUTTE LE AMICHE DEL FORUM
Mer 20 Nov - 13:52 Da kelly

» CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLA SPESA
Mar 19 Nov - 14:11 Da sweetmary

» Ragazze aiutooooooooo....
Sab 16 Nov - 10:53 Da Vale

» Ho i piacere di presentarvi le mie Principessine.....*****
Mar 12 Nov - 13:47 Da kelly

» OGGI DOVREI FARE!!!!!!!
Mar 12 Nov - 12:45 Da kelly

Statistiche
Abbiamo 458 membri registrati
L'ultimo utente registrato è camillagrandi

I nostri membri hanno inviato un totale di 42059 messaggi in 2469 argomenti
<
Parole chiave

francy  

Migliori postatori
kelly (5610)
 
Vale (5464)
 
sweetmary (4612)
 
francyrov (4458)
 
Tonia (4306)
 
francesca (3112)
 
miciamony (1679)
 
corinna (1623)
 
ljubica (1503)
 
miriam (1244)
 

VISITE TOTALI..INIZIO 15-06-10
Accedi

Ho dimenticato la password


LA FIABA DEI GATTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

default LA FIABA DEI GATTI

Messaggio Da francesca il Ven 26 Feb - 16:06

[/siz fiaba della Puglia -

[size=9]Una donna aveva una figlia e una figliastra, e questa figliastra la teneva come un ciuco da fatica, e un giorno la mandò a cogliere cicorie. La ragazza va e va, e invece di cicoria trova un cavolfiore: un bel cavolfiore grosso grosso. Tira il cavolfiore, tira, tira, e quando lo sradicò, in terra s'aperse come un pozzo. C'era una scaletta e lei discese. Trovò una casa piena di gatti, tutti affaccendati. C'era un gatto che faceva il bucato, un gatto che tirava acqua da un pozzo, uno che cuciva, un gatto che rigovernava, un gatto che faceva il pane. La ragazza si fece dare la scopa da un gatto e l'aiutò a spazzare, a un altro prese in mano i panni sporchi e l'aiutò a lavare, all'altro ancora tirò la corda del pozzo, e a uno infornò le pagnotte. A mezzogiorno venne fuori una gran gatta, che era la mamma di tutti i gatti, e suonò la campanella: - Dalin, dalon! Dalin, dalon! Chi ha lavorato venga a mangiare, chi non ha lavorato venga a guardare! Dissero i gatti: - Mamma, abbiamo lavorato tutti, ma questa ragazza ha lavorato piú di noi. -Brava, - disse la gatta, - vieni e mangia con noi -. Si misero a tavola, la ragazza in mezzo ai gatti e Mamma Gatta le diede carne, maccheroni e un galletto arrosto; ai suoi figli invece diede solo fagioli. Ma alla ragazza dispiaceva di mangiare da sola e vedendo che i gatti avevano fame, spartí con loro tutto quello che Mamma Gatta le dava. Quando si alzarono, la ragazza sparecchiò tavola, sciacquò i piatti dei gatti, scopò la stanza e mise in ordine. Poi disse alla Mamma Gatta: - Gatta mia, ora bisogna che me ne vada, se no mia mamma mi sgrida. Disse la gatta: - Aspetta, figlia mia, che voglio darti una cosa -. Là sotto c'era un grande ripostiglio, da una parte era pieno di roba di seta, dalle vesti agli scarpini, dall'altra pieno di roba fatta in casa, gonnelle, giubbetti, grembiuli, fazzoletti di bambace, scarpe di vacchetta. Disse la gatta: - Scegli quel che vuoi. La povera ragazza che andava scalza e stracciata, disse: - Datemi un vestito fatto in casa, un paio di scarpe di vacchetta e un fazzoletto da mettere al collo. -No, - disse la gatta, - sei stata buona coi miei gattini e io ti voglio fare un bel regalo -. Prese il piú bell'abito di seta, un bel fazzoletto grande, un paio di scarpini di raso, la vesti e disse: - Ora che esci, nel muro ci sono certi pertugi; tu ficcaci le dita, e poi alza la testa in aria. La ragazza, quandò uscí, ficcò le dita dentro quei buchi e tirò fuori la mano tutta inanellata, un anello piú bello dell'altro in ogni dito. Alzò il capo, e le cadde una stella in fronte. Tornò a casa ornata come una sposa. Disse la matrigna: - E chi te le ha date tutte queste bellezze? - Mamma mia, ho trovato certi gattini, li ho aiutati a lavorare e m'hanno fatto dei regali, - e le raccontò com'era andata. La madre, l'indomani, non vedeva l'ora di mandarci quella mangiapane di sua figlia. Le disse: - Va' figlia mia, cosí avrai anche tu tutto come tua sorella. -Io non ne ho voglia, - diceva lei, da quella malallevata che era, - non ho voglia di camminare, fa freddo, voglio stare vicino al camino. Ma la madre la fece uscire a suon di bastonate. Quella ciondolona cammina cammina, trova il cavolfiore, lo tira, e scese dai gatti. Al primo che vide gli tirò la coda, al secondo le orecchie, al terzo strappò i batti, a quello che cuciva sfilò l'ago, a quello che tirava l'acqua buttò il secchio nel pozzo: insomma non fece altro che dispetti per tutta la mattina, e loro miagolavano, miagolavano. A mezzogiorno, venne Mamma Gatta con la campanella: - Dalin, dalon! Dalin, dalon! Chi ha lavorato venga a mangiare, chi non ha lavorato venga a guardare! -Mamma, - dissero i gatti, - noi volevatno lavorare, ma questa ragazza ci ha tirato la coda, ci ha fatto un sacco di dispetti e non ci ha lasciato far niente! -Bene, - disse Matnma Gatta, - andiatno a tavola -. Alla ragazza diede una galletta d'orzo bagnata nell'aceto, e ai suoi gattini maccheroni e carne. Ma la ragazza non faceva altro che rubare il mangiare dei gatti. Quando s'alzarono da tavola, senza badare a sparecchiare né niente, disse a Mamma Gatta: - Be', adesso dammi la roba che hai dato a mia sorella. Mamma Gatta allora la fece entrare nel ripostiglio e le chiese cosa voleva. - Quella veste là che è la piú bella! Quegli scarpini, che hanno i tacchi píú alti! Allora, - disse la gatta, - spogliati e mettití questa roba di lana unta e bisunta e queste scarpe chiodate di vacchetta tutte scalcagnate -. Le annodò un cencio di fazzoletto al collo e la congedò dicendo: - Adesso vattene, e mentre esci, ficca le dita nei buchi e poi alza la testa in aria. La ragazza uscí, ficcò le dita nei buchi e le si attorcigliarono tanti lombrichi, e piú faceva per staccarseli, piú s'attorcigliavano. Alzò il capo in aria e le cadde un sanguinaccio che le pendeva in bocca e lei doveva dargli sempre un morso perché s'accorciasse. Quando arrivò a casa cosí conciata, piú brutta di una scoppiettata, la mamma ne ebbe tanta rabbia che morí. E la ragazza a furia di mangiar sanguinaccio, morí lei pure. Mentre la sorellastra buona e laboriosa, se la sposò un bel giovane. Cosí stettero belli e contenti, drizza le orecchie che ancora li senti.
e]


[
avatar
francesca
Admin
Admin

Leone

Numero di messaggi : 3112
Data d'iscrizione : 02.07.09
Età : 54
Località : gargano

http://franca.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

default Re: LA FIABA DEI GATTI

Messaggio Da miriam il Dom 4 Apr - 20:35

Forte!!!! Dovrebbe essere sempre così nella vita reale, beh a volte lo è hehe...

miriam
UTENTE
UTENTE

Toro

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 55
Località : tenerife

Tornare in alto Andare in basso

default Re: LA FIABA DEI GATTI

Messaggio Da Ospite il Lun 5 Apr - 6:03

che bella storia francy...........
a parte che le fiabe sono la mia passione......
se ne hai delle altre pubblicale............
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

default Re: LA FIABA DEI GATTI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum