FRANCY-CENTOPERCENTODONNE
BENVENUTE NEL FORUM DI FRANCY---ISCRIVETEVI E NON VE NE PENTIRETE..
QUI TROVERETE TANTE AMICHE E TANTI ARGOMENTI DA DISCUTERE INSIEME...


CHI SI ISCRIVE E' PREGATO DI FARE LE PRESENTAZIONI.....GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE

GRAZIE PER LE VISITE E VOTATE....GRAZIE
Chi è online?
In totale ci sono 0 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 79 il Lun 23 Mag - 13:35
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» SAPETE COSA HO FATTO OGGI???
Dom 30 Lug - 14:26 Da laurettalaura

» GIOCHIAMO..LE PAROLE ASSOCIATE..
Sab 29 Lug - 10:18 Da laurettalaura

» NOMI--COSE-ANIMALI-PERSONE-CITTà-FIORI O PIANTE..
Sab 29 Lug - 10:17 Da laurettalaura

» CAVICIONE ISCHITELLANO...
Mar 25 Lug - 11:15 Da laurettalaura

» COME ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL FRIGO
Mar 25 Lug - 11:08 Da laurettalaura

» CONTINUA LA FRASE...
Mar 25 Lug - 11:05 Da laurettalaura

» IL GIOCO DELLE ORE...
Lun 24 Lug - 15:19 Da laurettalaura

» CHI SCRIVE DOPO DI ME
Dom 9 Lug - 10:23 Da laurettalaura

» HO TANTA VOGLIA DI!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ven 7 Lug - 15:10 Da laurettalaura

» ora sto facendo....
Ven 7 Lug - 15:07 Da laurettalaura

» GIOCO SUI MESTIERI
Ven 7 Lug - 15:04 Da laurettalaura

» SCRIVERE LA PAROLA CON LE FINALI...
Dom 18 Giu - 21:16 Da francyrov

» panelle dolci alla palermitana
Lun 11 Lug - 15:10 Da laurettalaura

» acciughe in rosso
Sab 2 Lug - 15:06 Da laurettalaura

» buon onomastico Laurettalaura
Dom 11 Ott - 23:46 Da laurettalaura

» POLPETTONE DI TONNO CON PESTO DI RUCOLA
Mar 11 Ago - 10:23 Da laurettalaura

» OGGI SONO FELICE,PERCHè........
Sab 4 Lug - 10:07 Da sweetmary

» MANKA POKO ,, QUASI QUASI CI SIAMO ...
Sab 4 Lug - 10:06 Da sweetmary

» Dvd Classic Comics
Sab 4 Lug - 10:06 Da sweetmary

» Devo cambiare fornitore di energia elettrica, ho bisogno di un consiglio!
Gio 11 Giu - 15:43 Da camillagrandi

» CONSIGLIAMOCI DELLE TRASMISSIONI INTERESSANTI..
Gio 26 Mar - 22:48 Da laurettalaura

» FRAPPE SUPERRRRRRRRRRRRR
Mar 24 Mar - 19:16 Da laurettalaura

» tanti auguri Corinna!!
Lun 23 Feb - 23:15 Da corinna

» C'è POSTA PER TE
Lun 19 Gen - 13:58 Da Vale

» 50 sfumature di grigio, nero e rosso
Sab 17 Gen - 18:33 Da sweetmary

» Film al cinema
Sab 17 Gen - 18:30 Da sweetmary

» ci che cosa sono costituite le lacrime?
Sab 17 Gen - 18:19 Da sweetmary

» Il mio albero di Natale.
Dom 21 Dic - 21:24 Da Tonia

» COSA VORRESTI TROVARE O METTERE SOTTO L'ALBERO!!!!
Dom 21 Dic - 19:32 Da francyrov

» DOMANI SI INIZA..CHE PALLE!!!!!!
Dom 21 Dic - 11:48 Da sweetmary

» dolore al ginocchio e utilizzo ginocchiera
Lun 27 Ott - 17:08 Da laurettalaura

» AUGURI A TUTTE LE FRANCESCA E FRANCESCO
Sab 4 Ott - 15:44 Da sweetmary

» Buon compleanno Mary
Gio 14 Ago - 9:42 Da sweetmary

» DOLCETTI CANNELLA E MELA
Dom 18 Mag - 14:19 Da laurettalaura

» Festa della mamma
Lun 12 Mag - 6:57 Da francesca

» è geloso della sua fidanzata e le mette un lucchetto ai jeans
Gio 8 Mag - 13:28 Da laurettalaura

» AGNELLO AL FORNO CON PATATE
Dom 4 Mag - 8:01 Da nonna anna bis

» Problema con fb, mi ritrovo pagine a cui non ho cliccato mi piace, forse virus o malware :(
Mar 29 Apr - 19:45 Da laurettalaura

» LASAGNE DI MINESTRONE
Mar 29 Apr - 19:40 Da laurettalaura

» Giovanni Paolo II un uomo venuto da molto lontano
Dom 27 Apr - 19:52 Da Tonia

» Buona Pasqua
Lun 21 Apr - 15:07 Da laurettalaura

» Lunedì dell'angelo...buona pasquetta...
Lun 21 Apr - 15:00 Da laurettalaura

» Salve sono Maria
Dom 13 Apr - 12:49 Da Tonia

» BUONA DOMENICA DELLE PALME
Dom 13 Apr - 9:50 Da sweetmary

» domenic delle palme
Dom 13 Apr - 9:49 Da sweetmary

» IL VANGELO DELLA DOMENICA
Dom 13 Apr - 9:46 Da sweetmary

» INVOLTINI DI TACCHINO
Sab 12 Apr - 17:52 Da laurettalaura

» TORTA MERINGATA
Dom 6 Apr - 19:32 Da laurettalaura

» HAMBURGHER DI TACCHINO
Mar 1 Apr - 22:56 Da laurettalaura

» Nuovo gruppo d'acquisto
Mar 1 Apr - 17:17 Da sweetmary

» ZEPPOLE DI S.GIUSEPPE
Sab 29 Mar - 10:14 Da Vale

» GUSCIO DI MERINGA PER TORTA
Gio 27 Mar - 22:06 Da laurettalaura

» AGNOLOTTI INTEGRALI CON INDIVIA,SPEK E RICOTTA
Mer 26 Mar - 21:07 Da laurettalaura

» Grande Fratello 13
Mar 25 Mar - 17:24 Da laurettalaura

» Single rovinano San Valentino alle coppie
Mer 19 Mar - 16:33 Da laurettalaura

» Rieccomi qui......
Mar 18 Mar - 19:14 Da nonna anna bis

» un medico in famiglia
Lun 17 Mar - 19:14 Da francyrov

» AUGURI DONNE!!!!
Dom 9 Mar - 8:10 Da francesca

» Buon compleanno Francyrov
Dom 9 Mar - 8:02 Da francesca

» In Giappone un gatto diventa capostazione
Gio 6 Mar - 17:14 Da laurettalaura

» Mette il CV in un cartellone pubblicitario
Dom 2 Mar - 15:12 Da laurettalaura

» viva il SAN VALENTINO..
Mer 26 Feb - 11:38 Da Vale

» GIF CREATI DA ME
Mer 26 Feb - 11:33 Da Vale

» Stipendi Sanremo esagerati
Dom 23 Feb - 10:05 Da sweetmary

» buona domenica !?!?
Dom 16 Feb - 13:42 Da laurettalaura

» accendi una candela virtuale
Mer 12 Feb - 22:15 Da Vale

» Giornata Speciale
Mar 28 Gen - 21:06 Da laurettalaura

» giochiamo con le rime
Ven 27 Dic - 18:16 Da laurettalaura

» Buon Natale!
Mer 25 Dic - 21:02 Da francesca

» Un amore di amico...
Mar 17 Dic - 22:31 Da laurettalaura

» Santa Lucia
Ven 13 Dic - 21:47 Da sweetmary

» COSA PREPARIAMO OGGI DA MANGIARE.....
Ven 13 Dic - 20:49 Da francyrov

» QUESTA SERA MANGIO.........
Lun 9 Dic - 19:14 Da kelly

» eko kome pasero la buona parte della mia giornata..
Sab 7 Dic - 16:33 Da kelly

» DARE I NUMERI....ALL'INFINITOOOOOOOOO....
Ven 6 Dic - 20:23 Da kelly

» GARA DA 1--A--100
Ven 6 Dic - 20:22 Da kelly

» AURORA PERCHÉ MI SVEGLI?
Ven 6 Dic - 13:25 Da kelly

» LA GARA DElLLE EMOTICONS....
Ven 6 Dic - 13:16 Da kelly

» Buon compleanno Kelly
Gio 5 Dic - 20:10 Da laurettalaura

» Le moe kreps,,,,,,
Mar 3 Dic - 20:34 Da laurettalaura

» LA STORIA E' STATA FATTA: INTER CAMPIONE D'EUROPA
Dom 1 Dic - 14:08 Da kelly

» UNA GIORNATA BRUTTA...
Dom 1 Dic - 12:24 Da sweetmary

» L’incanto della vita.*****
Gio 28 Nov - 18:03 Da kelly

» come apparecchiare la tavola x il pranzo di Natale
Dom 24 Nov - 15:29 Da laurettalaura

» Per ki ama la musika buona*****
Sab 23 Nov - 11:15 Da kelly

» Cose strane
Gio 21 Nov - 13:32 Da kelly

» Ci facciamo un po belle...
Mer 20 Nov - 17:03 Da kelly

» I giochi della nostra infanzia
Mer 20 Nov - 16:51 Da kelly

» L'AMORE èèèèèè......
Mer 20 Nov - 16:44 Da kelly

» DARE I NUMERI..........
Mer 20 Nov - 16:38 Da kelly

» E SE TU FOSSI???
Mer 20 Nov - 16:27 Da kelly

» ASSOCIARE LE CANZONI...
Mer 20 Nov - 16:14 Da kelly

» SCEGLIERE TRA 2 PAROLE...
Mer 20 Nov - 15:33 Da kelly

» facci io da mangiare cosi.....
Mer 20 Nov - 14:17 Da kelly

» DEDICATO A TUTTE LE AMICHE DEL FORUM
Mer 20 Nov - 13:52 Da kelly

» CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLA SPESA
Mar 19 Nov - 14:11 Da sweetmary

» Ragazze aiutooooooooo....
Sab 16 Nov - 10:53 Da Vale

» Ho i piacere di presentarvi le mie Principessine.....*****
Mar 12 Nov - 13:47 Da kelly

» OGGI DOVREI FARE!!!!!!!
Mar 12 Nov - 12:45 Da kelly

Statistiche
Abbiamo 458 membri registrati
L'ultimo utente registrato è camillagrandi

I nostri membri hanno inviato un totale di 42059 messaggi in 2469 argomenti
<
Parole chiave

TORO  CASE  DONNA  francy  

Migliori postatori
kelly (5610)
 
Vale (5464)
 
sweetmary (4612)
 
francyrov (4458)
 
Tonia (4306)
 
francesca (3112)
 
miciamony (1679)
 
corinna (1623)
 
ljubica (1503)
 
miriam (1244)
 

VISITE TOTALI..INIZIO 15-06-10
Accedi

Ho dimenticato la password


L'ADOLESCENZA

Andare in basso

default L'ADOLESCENZA

Messaggio Da Ospite il Sab 29 Ago - 14:18

L'adolescenza è quella fase della vita umana,
normalmente compresa fra gli 11 e i 18 anni, nel corso della quale l'individuo
acquisisce le competenze e i requisiti necessari per assumere le responsabilità
di adulto. Nel processo di transizione verso lo stato di adulto entrano in gioco
ed interagiscono fra loro fattori di natura biologica, psicologica e sociale.


Anche se ha cominciato ad essere definita e
studiata come fase specifica della vita soltanto nel momento in cui la
rivoluzione industriale ha imposto l'esigenza di un periodo assai prolungato di
preparazione alla vita adulta e anche se si presenta secondo modalità assai
differenti da cultura a cultura, l'adolescenza sembra contrassegnata da alcuni
fenomeni peculiari che possono essere considerati universali.


L'adolescenza inizia con la pubertà ma non è il
solo mutamento biologico connesso con la pubertà che provoca il momento
adolescenziale. Al cambiamento fisico si associano esperienze emozionali molto
intense: per la rilevanza dei cambiamenti corporei e dell'assetto pulsionale che
impongono la ricerca di nuovi equilibri nei rapporti con il mondo e con il
proprio sé; per la precocità del cambiamento rispetto a quello dei coetanei (o
coetanee) che lo fa giungere inaspettato, o per il suo ritardo che suscita in
chi si aspetta di cambiare, ansie e incertezze in rapporto a chi è già
cresciuto.


I cambiamenti fisici, d'altronde, fanno sì che
l'individuo sia trattato dalle persone con cui è abitualmente in contatto, e
anche dagli estranei, in modo diverso da come era trattato da bambino. Le
richieste che gli sono rivolte si modificano, ci si aspetta da lui (o da lei) un
comportamento da adulto ma contemporaneamente lo si continua a considerare non
autonomo, non in grado di prendere da solo certe decisioni rilevanti per il suo
destino (bere alcool o no, fumare o no, uscire la sera con i coetanei, scegliere
l'orientamento scolastico...).


Di questo mutamento di relazioni l'adolescente è
particolarmente consapevole: in rapporto ad esso modifica il proprio
atteggiamento verso se stesso ed il mondo circostante. Il primo indice,
frequentemente conflittuale, di questo cambiamento di atteggiamenti si manifesta
nel fatto che egli/ella non accetta più di essere totalmente dipendente dalla
propria famiglia e dalle varie forme di sostegno sociale-affettivo che la
famiglia gli/le ha fornito sino a quel momento.


In parallelo, altri cambiamenti nei confronti del
mondo circostante sono attivati dall'aumentato numero di stimoli a cui
l'adolescente pone attenzione, in rapporto ad un incremento del proprio
interesse nei confronti dei sentimenti e stati d'animo, oltre che del mondo
esterno. L'acquisizione, anche parziale, di autonomia permette di intraprendere
nuove attività e di adottare stili di condotta diversi, collegati a nuove
modalità di mettersi in rapporto con gli altri. I cambiamenti che si verificano
mettono in discussione il sistema di rappresentazioni e di schemi che hanno
regolato sino a quel momento le relazioni dell'individuo (ragazzo o ragazza) con
il proprio corpo, con altri individui e gruppi, con attività, oggetti ed
istituzioni sociali.


Molte certezze consolidate sono così messe in
discussione, anche perché immaginare il proprio futuro e prepararsi ad
affrontarlo può risultare particolarmente difficile. L'adolescente, in altre
parole, si trova di fronte molte incertezze a proposito di come interpretare la
propria esperienza, tanto più che non vuole più applicare ad essa i metri di
giudizio familiare.


E in momenti critici di questo tipo, in cui è in
atto una vera e propria riorganizzazione del sistema di sé, che la specificità di un
sistema sociale offre alla persona la possibilità di trovare soluzioni adeguate.
L'organizzazione della vita sociale di tutti i giovani in gruppi di età, tipica
della società odierna, diviene decisiva. Essendo costantemente in contatto con
tanti coetanei che condividono gli stessi problemi (a scuola, sul lavoro, nel
tempo libero), l'adolescente rafforza ed estende le proprie relazioni con il
gruppo di pari così che tali relazioni diventano più frequenti, intense,
significative.


La riorganizzazione del sistema di sé, dunque, si
verifica grazie a questa fitta rete di relazioni e di scambi in cui il soggetto,
consapevole almeno in parte del cambiamento che lo concerne, verifica il proprio
valore e riflette su se stesso. (.)


L'adolescenza si conclude quando l'individuo è in
grado di stabilire rapporti stabili e significativi con se stesso, con i gruppi
di riferimento più prossimi e con il proprio ambiente di vita più ampio. Questa
assunzione, fondata sul carattere attivo del rapporto sé-altri-mondo, indica che
nel corso dell'adolescenza accadono avvenimenti che obbligano l'individuo a
comportarsi e a definirsi in rapporto sia con l'ambiente in cui è inserito, sia
con i gruppi di cui è membro, sia con le proprie trasformazioni. (.)


E' possibile sostenere che ci sono molti modi
diversi di vivere l'adolescenza e che lo stesso soggetto che cresce è parte
attiva, costruttiva, della propria evoluzione. Non ha quindi senso considerare
l'adolescenza come una fase contrassegnata esclusivamente da ribellioni e da
conflitti (sia intrapsichici, sia fra l'attore e il suo ambiente più prossimo)
né vederla come un passaggio privo di scosse dalla riva indistinta e mal
strutturata dell'infanzia alla riva ben costruita, funzionante, sicura dell'età
adulta.


Assumendo la metafora fornita da Siddharta, il libro di Hermann Hesse
che, a torto o a ragione, è considerato da molti un resoconto prototipico delle
vicende adolescenziali, l'età adolescenziale può essere vista come la traversata
di un grande fiume impetuoso. C'è, ad un estremo, chi, già sperimentato nella
navigazione, può traversarlo in un giorno di quiete, guidato da un barcaiolo
saggio che chiede la collaborazione attiva del passeggero, ne apprezza le
qualità e trae dalle vicende dell'attraversamento occasione per aiutarlo a
scoprire aspetti della vita minuti ma carichi di signifìcato.


C'è, all'altro estremo, chi, assolutamente privo
di esperienza, deve imbarcarsi nella traversata in un giorno di tempesta, su un
battello scricchiolante guidato da un barcaiolo ubriaco, insicuro di sé,
disorientato. Non è detto che l'impegno profuso dal passeggero, anche se
durissimo e carico di buone intenzioni, possa contribuire a portare a buon fine
la traversata.


Fra i due estremi, poi, ci sono gli innumerevoli
tipi di "passaggi" che toccano alla gran massa dei viaggiatori: alcuni molto
difficili, altri impegnativi ma sicuri, altri relativamente facili seppur
faticosi.


Le metafore hanno sempre un valore limitato: in
realtà anche chi traversa le tempeste adolescenziali senza troppe ambasce non è
alla fine del viaggio ma lo deve continuare in un paese nuovo, poco conosciuto,
le cui mappe non sono sempre tracciate o aggiornate. Quella da noi scelta,
tuttavia, permette di sottolineare due cose.


a) In tutte le adolescenze il protagonista deve
affrontare una gran mole di problemi: capita ad alcuni che essi siano
distribuiti lungo il percorso e possano essere affrontati uno dopo l'altro sì
che l'impresa può avere una buona riuscita; capita a molti altri invece che essi
si presentino complessi, più o meno aggrovigliati in modo assurdo, tali da
rendere assai difficile, a volte quasi impossibile, la risoluzione di essi. Non
c'è adolescenza senza problemi anche se nella maggior parte dei casi tali
problemi possono essere, con un costo più o meno rilevante, risolti. I problemi,
d'altronde, non sono entità fatali e incomprensibili che capitano a caso. Sono
sempre in rapporto con il contesto culturale e sociale in cui l'adolescente
vive, con le relazioni che egli ha con il suo ambiente più prossimo, con la sua
storia.


b) Nel percorso adolescenziale il protagonista
non è mai del tutto solo: egli è sempre in compagnia di altri (genitori,
insegnanti, coetanei, altre persone significative) che possono offrirgli una
guida sicura e comprensiva, oppure richieste incomprensibili tali da
svalorizzare il senso del suo impegno, o al limite dargli indicazioni
frammentate e contraddittorie che aggiungono confusione alla mancanza di
esperienza. Questo non vuol dire che in molte occasioni l'adolescente non si
senta veramente solo e distante da tutti: in quei momenti egli avverte di non
potersi fidare di nessuno, di dover dirigere da solo il proprio cammino. Tutti
fanno, in momenti più o meno lunghi, questa esperienza: è augurabile che essa
non sia quella più importante o, all'estremo, quella che contrassegna tutta
l'adolescenza.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

default Re: L'ADOLESCENZA

Messaggio Da Ospite il Sab 29 Ago - 14:20

Se qualcuno ha figli adoloscenti e ne vuole parlare anche per confrontarci...
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum